Masterclass

 
Negli spazi della Filarmonica Romana si tengono numerosi corsi di perfezionamento internazionali che abbracciano tutte le epoche e gli stili, con successo crescente. Artisti come Monica Bacelli, Roberta Invernizzi, Elizabeth Norberg-Schulz, Ramin Bahrami, Fabio Bonizzoni, Franco Piersanti, i grandi nomi dello strumentismo barocco, hanno messo a disposizione degli allievi la loro esperienza con infaticabile dedizione. I corsi terminano con un saggio aperto al pubblico nella Sala Casella. Alcuni dei partecipanti che si sono segnalati durante i corsi hanno poi preso parte alle stagioni della Filarmonica Romana.

RossiniLab
 
L’Accademia Filarmonica Romana propone e produce RossiniLab, un progetto quinquennale destinato a giovani cantanti, strumentisti e maestri collaboratori, finalizzato alla realizzazione delle cinque farse veneziane di Gioachino Rossini. Alla fine di ogni anno una delle farse sarà messa in scena presso il Teatro di Villa Torlonia, uno degli spazi del Teatro di Roma.


Questo il programma:
2019: La cambiale di matrimonio
2020: L'inganno felice
2021: La scala di seta
2022: L'occasione fa il ladro
2023: Il signor Bruschino


RossiniLab è riservato a giovani cantanti lirici e giovani maestri collaboratori (fino a 35 anni), e sarà condotto dai maestri Giovanni Battista Rigon (direttore d'orchestra e maestro al cembalo) e Cesare Scarton (regista).

 

 
 
NEWMUSIC WEEK
 
mdi ensemble e l’Accademia Filarmonica Romana si fanno promotori di NEWMUSIC WEEK, una nuova iniziativa didattica dedicata alla musica contemporanea. La proposta formativa prevede un workshop della durata di una settimana, dal 20 al 25 maggio 2019, all’interno del quale verranno organizzati corsi e lezioni, divisi principalmente in due sezioni:
  1. Due corsi di composizione e analisi.
  2. Masterclass Strumentale sulla prassi esecutiva del repertorio contemporaneo solistico e da camera dal secondo dopoguerra ai giorni nostri.
Per l’edizione inaugurale del 2019 i compositori incaricati della docenza saranno Beat Furrer e Simone Movio.
La masterclass strumentale sarà curata invece dai membri di mdi ensemble, i quali figureranno come docenti sia sul repertorio solistico che cameristico.

 

Newmusic Week 2019