IL SORRISO DI HAYDN

 

venerdì 15 gennaio ore 21 sulla pagina Facebook dell’Accademia Filarmonica Romana

 

IL SORRISO DI HAYDN

Andrea Lucchesini incontra Giovanni Bietti 

Con la partecipazione del Quartetto Eos

QUARTETTO EOS 

Elia Chiesa violino

Giacomo Del Papa violino

Alessandro Acqui viola

Silvia Ancarani violoncello

 

Franz Joseph Haydn (1732-1809)
Quartetto per archi in sol maggiore op. 77 n. 1 Hob. III:81 (1799)
 
 

Andrea Lucchesini, direttore artistico della Filarmonica Romana, dialoga in questo primo incontro streaming del 2021 con Giovanni Bietti, compositore, pianista e musicologo, fra i più stimati divulgatori musicali oggi in Italia, che per la Filarmonica ha già tenuto due cicli di Lezioni di musica dal vivo trasmesse da Radio3. Il titolo della serata prende spunto dall’omonimo libro di Bietti, uscito lo scorso ottobre per EDT e dedicato alle 106 Sinfonie di Haydn. Si parlerà dunque delle Sinfonie, ma più in generale della grande prolificità compositiva del musicista austriaco, considerato il “padre” delle Sinfonie e del Quartetto d’archi, che insieme a Mozart e Beethoven ha forgiato lo stile classico della musica occidentale. Si ripercorreranno la sua lunga carriera - che attraversa tutto il secondo Settecento fino ai primi anni dell’Ottocento - l’esperienza trentennale come Kapellmeister alla corte dei principi Esterházy a Eisenstadt, i successivi soggiorni londinesi con le ultime produzioni. Al periodo londinese appartiene anche il Quartetto per archi op. 77 n. 1, che Bietti analizzerà approfonditamente e che ascolteremo nell’esecuzione integrale affidata al Quartetto Eos (Elia Chiesa e Giacomo Del Papa violini, Alessandro Acqui viola, Silvia Ancarani violoncello). La giovane formazione, nata all’interno del Conservatorio di Musica Santa Cecilia di Roma, ha vinto nel 2018 il Premio Farulli, fra i prestigiosi riconoscimenti del Premio Abbiati promosso dalla critica musicale italiana.

 
 
 
 
L'incontro si inserisce nell’ambito della rassegna della Filarmonica Romana
“La musica da camera dal barocco alla contemporanea”
promosso dalla Regione Lazio
 
 
 
Stringa icone covid
 
 
per informazioni 3429550100 (lun-ven 10-18)
oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

 
Altro in questa categoria: « APPUNTAMENTI STREAMING