CONSIGLIO DIRETTIVO E COLLEGIO DEI CENSORI

( in ordine alfabetico)

 

LUCIA BOCCA

Lucia Bocca nasce a Roma l’8 aprile del 1948.

Laureata in Lettere Moderne con indirizzo in Storia dell’Arte.

Dal 1980 anno di costituzione dell’Azienda Teatro Olimpico S.p.A. svolge le funzioni di Consigliere, a cui si sono sommati dal 1999 gli incarichi di Presidente ed Amministratore Delegato del Consiglio di Amministrazione del Teatro Olimpico nonché il ruolo di Direttore Artistico.
Attualmente svolge gli incarichi di Direttore Artistico ed Amministratore Delegato.
L’esperienza professionale di Lucia Bocca Montefoschi nel mondo dello spettacolo e delle cultura, inizia circa 30 anni fa come Responsabile Ufficio Stampa e Comunicazione dell’Accademia Filarmonica Romana, di cui attualmente ricopre la carica di Consigliere, ricevendo negli ultimi anni l’ambito riconoscimento di Accademico.
Ha, inoltre, ricoperto il ruolo di Presidente ed attualmente è Consigliere della Fondazione Adriana Panni.
Per formazione e competenza Lucia Bocca Montefoschi vanta un’importante preparazione ed esperienza nel settore dello spettacolo dal vivo nonché una notevole conoscenza del panorama degli eventi culturali ed artistici in Italia ed all’estero.

Da molti anni svolge le funzioni di Direttore Artistico e Amministratore Delegato del Teatro Olimpico di Roma. La sua esperienza inizia circa 30 anni fa all’Accademia Filarmonica Romana, di cui attualmente ricopre la carica di Consigliere dopo aver avuto l’ambito riconoscimento di Accademico.

Non percepisce alcun emolumento come membro del Consiglio Direttivo. E’ stata nominata dall’Assemblea Generale dell'associazione in data 2 dicembre 2013.

GIOVANNI CARLI BALLOLA

Professore emerito di Storia della Musica Moderna all’Università del Salento ; critico musicale de L’Espresso e de Il Mattino, ha curato revisioni ed edizioni critiche di musiche del 700 e 800 ,saggi musicologici e monografie ( Beethoven, Mozart, Rossini, Cherubini ) ; è membro del comitato scientifico de La nuova rivista musicale italiana dell’ERI, e del comitato d’onore dell’edizione critica delle opere di Rossini ; accademico effettivo di Santa Cecilia e della Filarmonica Romana. E’ autore di musica sacra e di libretti d’opera. Beethoven ,Milano, Bompiani, 2001 ³; Mozart ( con Roberto Parenti), Milano, Rusconi ,1996²;Rossini, la vita e la musica , Milano, Bompiani, 2009 ; Cherubini ,la vita e la musica, Milano , Bompiani, 2011 ( di prossima pubblicazione).

Non percepisce alcun emolumento come membro del Consiglio Direttivo. E’ stato nominato dall’Assemblea Generale dell'associazione in data 2 dicembre 2013.

SANDRO CAPPELLETTO

Scrittore e storico della musica, Sandro Cappelletto è nato a Venezia nel 1952. Laureato in Filosofia, ha studiato armonia e composizione con il maestro Robert Mann. Tra le sue principali pubblicazioni, la prima biografia critica di Carlo Broschi Farinelli (‘La voce perduta’, EDT 1995), un'analisi della ‘Turandot’ di Puccini (Gremese Editore, 1988), una biografia di Beethoven (Newton Compton, 1986), un saggio su Gaetano Guadagni (Nuova Rivista Musicale Italiana, 1993), un'inchiesta politica sugli enti lirici italiani (‘Farò grande questo teatro!’, EDT 1996). Esce nel 2006 ‘Mozart – La notte delle Dissonanze’ (EDT), libro dedicato al misterioso Adagio introduttivo del Quartetto per archi K 465. E dal libro nasce, assieme al Quartetto Savinio, un fortunato concerto-racconto. Per la ‘Storia del teatro moderno e contemporaneo’ (Einaudi, 2001) ha scritto il saggio ‘Inventare la scena: regia e teatro d’opera’. Nel 2002, con Pietro Bria, dà alle stampe ‘Wagner o la musica degli affetti’ (Franco Angeli), raccolta di riflessioni e interviste di Giuseppe Sinopoli, di cui nel 2006 cura ‘Il mio Wagner – il racconto della Tetralogia’, pubblicato dall’Associazione degli Amici di Santa Cecilia e ripreso poi da Marsilio. Nel 2008 la Fondazione Perosi di Biella pubblica ‘L’angelo del Tempo’, dedicato al ‘Quartetto per la fine del Tempo’ di Olivier Messiaen.

Le sue drammaturgie su opere di Gesualdo da Venosa, Mozart, Messiaen, Sostakovic, conoscono, grazie all’apporto di prestigiosi musicisti, importanti esiti esecutivi.

Autore di programmi radiofonici e televisivi per le frequenze Rai (crea nel 2001 la trasmissione di Rai-Radio Tre ‘La scena invisibile’, realizza un film televisivo su Maurizio Pollini), ha scritto testi teatrali (‘Quel delizioso orrore’, ‘Solo per archi’, ‘L'avida sete’) e di narrativa (‘Come sto bene qui!’, ‘Altravelocità’).

I suoi libretti per il teatro musicale sono nati dalla collaborazione con significativi compositori italiani: Claudio Ambrosini, Azio Corghi, Ennio Morricone. Nel 2002, per la Biennale Musica di Venezia, va in scena ‘Big Bang Circus’; nel 2009 debutta all’Opera di Roma ‘Il re nudo’, un ‘divertimento’ per la musica di Luca Lombardi, mentre al Maggio Musicale Fiorentino è creato ‘Patto di sangue’ su partitura di Matteo D’Amico.

Nel 2010 scrive “La Padrona di casa”, atto unico dedicato al rapporto tra George Sand e Fryderyk Chopin, che debutta nell’interpretazione di Valeria Golino. Nel 2011 un suo testo sulle “Variazioni Goldberg” di Johann Sebastian Bach diventa uno spettacolo che si avvale dell’interpretazione pianistica di Ramin Bahrami. Nella primavera del 2013 andrà in scena un suo libretto tratto da “Il piccolo Principe” di Saint-Exupéry, mentre al Festival delle nazioni di Città di Castello Gabriele Lavia sarà l’interprete di un testo su Giuseppe Verdi.

Accademico dell'Accademia Filarmonica Romana, ha diretto su invito di Giuseppe Sinopoli il settore drammaturgia e didattica del Teatro dell'Opera di Roma. Dal 2001 è membro della commissione artistica della Scuola di Musica di Fiesole, di cui è stato per quattro anni vice-direttore artistico. Nel 2005 e fino al 2010 assume la responsabilità artistica del ‘Festival Giuseppe Sinopoli’ di Taormina. Insegna ‘Produzione, ricezione, consumo della musica’ al corso di laurea in Economia e gestione delle arti all’Università di Ca’ Foscari.

Nel 2004 vince il Premio d’Arcangelo per la critica musicale indetto dal festival di Martina Franca.

Giornalista professionista, collabora al quotidiano La Stampa.

Dal 2009 al 2012 viene nominato direttore artistico dell’Accademia Filarmonica Romana.

 

Non percepisce alcun emolumento come membro del Consiglio Direttivo. E’ stato nominato dall’Assemblea Generale dell'associazione in data 2 dicembre 2013.

MARCO CHIARION CASONI

Laureato in Economia e Commercio presso l’Università La Sapienza di Roma, è dottore commercialista ed è iscritto all’albo dei Revisori Contabili. Marco Casoni opera nella fashion Industry da oltre 20 anni. Comincia la sua carriera nell’industria della moda nel 1991, occupandosi di diagnosi aziendale e ristrutturazione dei principali meccanismi di gestione per il Gruppo GFT – Divisione Uomo. Nel 1992 entra nel Gruppo Fendi dove, partecipando al Consiglio di Amministrazione, si occupa di:

             Diagnosi aziendale complessiva

             Ridefinizione dell'Organizzazione aziendale e dei principali meccanismi di gestione

             Ristrutturazione del Polo Industriale della Pelletteria

             Assunzione della Direzione della Divisione Pelletteria in Temporary Management

             Assistenza alla realizzazione della nuova sede operativa di Firenze

             Progettazione e assistenza alla realizzazione dei nuovi Sistemi Informativi del gruppo

Nel 1998 si occupa della definizione del piano di fattibilità per la creazione del Polo Industriale “Accessori” per il Calvin Klein Europe. Dal 1997, e per quasi un decennio, assume la Direzione Generale dell’azienda Laltramoda in qualità di temporary manager, occupandosi di definire il piano strategico e la relativa implementazione nonche’ del sistema di budgeting e controllo.Dal 2001 al 2008 è in Valentino come Responsabile della Divisione Accessori, dove si occupa della definizione del piano strategico e fornisce assistenza alla Direzione Generale per lo sviluppo della Divisione Accessori , mantenendone la responsabilità organizzativa .Dal 2007 fornisce Assistenza Strategica al Gruppo Marzotto.Per più di 15 anni ha lavorato in Marni, assumendo l’incarico di Direttore Generale in Temporary nel 2003. In particolare, si è occupato di piano strategico per lo start up e di assistenza strategica in tutte le fasi di sviluppo dell’azienda. Dal 2008 al 2013 è in Vionnet come Amministratore Delegato e Direttore Generale in Temporary. È advisor specialistico per investimenti nel settore Moda e docente di Sociologia della Moda.

 

Non percepisce alcun emolumento come membro del Consiglio Direttivo. E’ stato nominato dall’Assemblea Generale dell'associazione in data 2 dicembre 2013.

MICHELE DALL'ONGARO

Dopo gli studi al Conservatorio romano si è perfezionato in composizione con Aldo Clementi e direzione d’orchestra con Franco Ferrara.
Nel 1975 è stato tra i fondatori del gruppo “Spettro Sonoro”, ensemble dedito alla musica contemporanea e protagonista, nel 1979, della prima esecuzione assoluta dell’integrale dell’opera musicale di Friedrich Nietzsche.

Ha collaborato come pianista con l’Orchestra Sinfonica della Rai di Roma e con quella del Teatro dell’Opera di Roma e ha insegnato per circa vent’anni nei conservatori italiani.

Dal 1985 ha iniziato la sua collaborazione con Radio-Rai. Dal 2000 al 2015 è stato il dirigente responsabile della programmazione musicale di Radio3 e, dal 2008, sovrintendente dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai. Dal 2011 al 2016 è stato autore e conduttore del programma televisivo di Rai5 “Petruska”.
 

E’ autore di numerosi saggi e testi dedicati alla musica (tra i quali si ricordano: La musica tra suono e silenzio in “Atlante del Novecento” (UTET, 3 voll., 2000) e La musica liquida del XXI Secolo (NOVA, L'Enciclopedia UTET,  2005). Nel 1986 ha pubblicato l'analisi di tutte le opere di Giacomo Puccini (Pacini Editore, Pisa).


Le sue composizioni (edite da pubblicate dalle edizioni Suvini-Zerboni e raccolte in diversi cd monografici) sono eseguite da importanti complessi e solisti italiani e stranieri (tra i quali il Quartetto Arditti, Ensemble Recherche, Ensemble 2E2M, Ex-Novo Ensemble). Ha collaborato, tra gli altri, con Luca Ronconi, Carlo Cecchi, Claudio e Daniele Abbado, Luciano Berio, Michele Serra, Stefano Benni, Alessandro Baricco.


Dal 1993 al 1999 è stato consulente musicale del Romaeuropa Festival e dal 1996 al 1999 presidente di Nuova Consonanza. Dal febbraio 1999 al marzo 2001 è stato Curatore delle Attività Permanenti del Settore Musica della Biennale di Venezia, di cui è diventato poi consulente (2003-2004). È stato vicepresidente del “Centro Tempo Reale”, fondato da Luciano Berio. È membro del Direttivo dell'Accademia Filarmonica Romana, del Comitato scientifico della Fondazione “Claudio Abbado” e del Centro Studi “Luciano Berio”.


Nel 2008 ha vinto, come producer, il Prix Italia e, tra gli altri, il Premio “Ugo Gregoretti”. Nel 2012 il Presidente Giorgio Napolitano gli ha conferito il titolo di Cavaliere Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Nel 2008 è stato nominato membro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, istituzione di cui è stato eletto Presidente-Sovrintendente il 20 febbraio del 2015.

 

Non percepisce alcun emolumento come membro del Consiglio Direttivo. E’ stato nominato dall’Assemblea Generale dell'associazione in data 2 dicembre 2013.

 

GIAMPIETRO NATTINO

Cavaliere del Lavoro

Cavaliere di Gran Croce della Repubblica Italiana

Stella d'oro al Merito Sportivo

Laureato Dottore in Economia e Commercio - Università di Roma

Lingue:

inglese, Francese

Iscritto nel Registro dei Revisori Contabili Iscritto nell'Albo dei Dottori Commercialisti

Addetto di Anticamera Pontificio

Pubblicazioni:

Possibilità dell'energia nucleare nel campo delle risorse energetiche nazionali.

L'investment trust.

Articoli su giornali e riviste

 

Non percepisce alcun emolumento come membro del Consiglio Direttivo. E’ stato nominato dall’Assemblea Generale dell'associazione in data 2 dicembre 2013.

MARCELLO PANNI

Nato a Roma nel 1940, Marcello Panni compie gli studi di pianoforte, composizione e direzione d'orchestra nella sua città, diplomandosi al Conservatorio di Santa Cecilia. Si perfeziona in seguito nella composizione all'Accademia di Santa Cecilia con Goffredo Petrassi e in direzione d'orchestra nella classe di Manuel Rosenthal al Conservatorio Nazionale Superiore di Parigi. Debutta come direttore nel 1969 alla Biennale di Venezia con un concerto dedicato a musiche di Petrassi. Da allora, Panni porta avanti le carriere parallele di compositore e di direttore d'orchestra. Esordisce come compositore con lavori quali Prétexte per orchestra (Roma, 1964), Empedokles-Lied (da Hölderlin) per baritono e orchestra (Venezia, 1965), Arpège per arpa e percussioni (Parigi, 1967), D'Ailleurs per quartetto d'archi (Londra, 1967), Patience per coro e orchestra (New York, 1968). Nel 1971 fonda l'Ensemble Teatro-musica. Con questa formazione compie tournées in tutta Europa, eseguendo e registrando opere di Schnebel, Cage, Pennisi, Berio, Bussotti, Clementi, Donatoni, Feldman, e rappresenta alla Piccola Scala di Milano Klangfarbenspiel, pantomima musicale in collaborazione con Piero Dorazio e Mario Ricci (1972), cui segue al Maggio Musicale Fiorentino La Partenza dell'Argonauta da Savinio, in collaborazione con Memè Perlini e Antonello Aglioti (1976). Dalla fine degli anni '70 è ospite regolare delle principali istituzioni musicali italiane e dei più importanti teatri lirici internazionali, quali l'Opéra di Parigi, il Metropolitan di New York, il Bolshoj di Mosca, la Staatsoper di Vienna. Dirige la prima esecuzione assoluta di Neither di Morton Feldman all'Opera di Roma (1976), Cristallo di Rocca di Silvano Bussotti alla Scala di Milano (1983), Civil Wars di Philip Glass all'Opera di Roma (1984). Dal 1980 al 1984 insegna composizione al Mills College di Oakland, California, titolare della prestigiosa Milhaud Chair. Tra le sue composizioni più recenti: Trenodia, per viola e 11 archi (Roma, 1991), Missa Brevis, per coro di voci bianche, fiati e percussioni (Nizza, 2000), Sinfonietta per orchestra da camera (Milano, 2001), Calatafimi! per voce recitante e orchestra (Torino, 2008). Panni ha composto diverse opere liriche: Hanjo (1994) tratta da un No moderno di Yukio Mishima, con la regia di Bob Wilson, commissione del Maggio Musicale Fiorentino; Il Giudizio di Paride, libretto del compositore dai Dialoghi di Luciano di Samosata, scritta per l'Opera di Bonn (1996), The Banquet (Talking about Love), libretto di Kenneth Koch, commissione dell'Opera di Brema (1998), ripresa nel 2001-2002 a Roma, Genova e Firenze. Nell'aprile 2005 ha presentato al Teatro San Carlo di Napoli Garibaldi en Sicile, commissione del teatro napoletano, libretto di Kenneth Koch tratto da Les Garibaldiens di Alexandre Dumas padre. Nel 1994, Marcello Panni è nominato direttore artistico dell'Orchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano e quasi contemporaneamente, direttore musicale dell'Opera di Bonn. Nel settembre del 1997 assume la carica di direttore musicale dell'Opera e dell'Orchestra Filarmonica di Nizza. Dal 1999-2004 è direttore artistico dell'Accademia Filarmonica Romana. Nell'autunno 2000 lascia l'Opera di Nizza per ricoprire il posto di consulente artistico al Teatro San Carlo di Napoli che mantiene per due stagioni. Nel 2003 è stato nominato Accademico di Santa Cecilia. Dal 2007 ha ripreso la direzione artistica dell'Accademia Filarmonica Romana. Marcello Panni ha inciso numerosi dischi di musica del nostro tempo e alcune opere tra le quali ricordiamo Pergolesi, Il Flaminio con Daniela Dessì, Orchestra del San Carlo di Napoli, Donizetti, La Fille du Régiment con Edita Gruberova, Orchestra della Radio di Monaco, Omaggio a Verdi con Fabio Armiliato, Orchestra Filarmonica di Nizza, Rossini, Semiramide con Edita Gruberova, Bernadette Manca di Nissa, Diego Florez, Orchestra della Radio Austriaca.

 

Non percepisce alcun emolumento come membro del Consiglio Direttivo. E’ stato nominato dall’Assemblea Generale dell'associazione in data 2 dicembre 2013.

ANDREA PUGLIESE.

Nato a Roma il 14.9.1955.

Iscritto all'Ordine degli Avvocati di Roma.n. A J 5278.

1973   Maturità classica presso   il liceo Marcantonio   Colonna di Roma

(60/60).

1977 Laurea in giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza (110 e lode). Tesi in Diritto Civile (prof. Rodotà) e Scienza delle Finanze (prof Casciani):   Analisi   Costi e Benefici   della Responsabilità Civile.

1977 praticante procuratore presso lo studio dell' avv. Gerardo Vesci di Roma.

1978 e   1979. Esercitatore  presso   la cattedra   di Diritto Civile   della Università degli Studi di Roma La Sapienza (professori Nicolò, Rodotà, Di Maio).

1980 Procuratore Legale.

1986 Avvocato.

1994 Iscritto all'albo speciale degli avvocati ammessi al patrocinio dinanzi alla Corte di Cassazione ed alle Giurisdizioni Superiori.

2013 Accademico della Accademia Filarmonica Romana.

- Dal 1982 al 1985 Procuratore alle liti dell’Amministrazione Straordinaria GRUPPO LIQUIGAS S.p.A.

- Dal 1984 al 2006 Membro del Consiglio di Amministrazione della COPYR – Compagnia del Piretro S.p.A.

- Dal 1984 al 2013 Membro del Consiglio di Amministrazione della VIBA S.p.A.

- Dal 1985 a tutt’oggi Membro del Consiglio di Amministrazione della S.I.P.E.S. Società Italiana Partecipazioni e Servizi S.p.A. (oggi VIBAGROUP S.p.A.)

- Dal 1985 al 2006 Membro del Consiglio di Amministrazione della NYMCO S.p.A

- Dal 1985 al 1993 Membro   del   Consiglio   di     Amministrazione   della ACQUENYMCO S.p.A.

- Dal 1988 al 1995 Membro   del   Consiglio   di     Amministrazione   dellaPETROLITE ITALIANA S.p.A.

- Dal 1990 al 1991 Membro del Consiglio di Amministrazione della NOPCO ITALIANA S.p.A

- Dal 1991 al 2008 Membro del Consiglio di Amministrazione della BROKING ITALIA S.r.l.

Dal 1991 al 1997 Membro del Consiglio di Amministrazione della BASLINI METALLI s.r.l.

- Dal 1993 a tutt’oggi Membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione

Micol Fontana.

- Dal 1994 al 2005  Membro   del   Consiglio   di     Amministrazione   dellaINDUSTRIAL QUIMICA VIBA IBERICA S.L.

- Dal 1995 al 2005 Membro del Consiglio di Amministrazione della VIBA DEUTSCHLAND GmbH.

- Dal 1995 al 1997 Consulente dell’Associazione Costruttori Edili di Roma e Provincia – ACER – nelle materie del diritto societario, contrattualistica, recupero crediti.

- Dal 1996 al 2002 Membro del Consiglio di Amministrazione della CESARE FIORUCCI S.p.A.

- Dal 1996 al 2002 Procuratore alle lite dell’Istituto Nazionale di Previdenza

Dirigenti di Aziende Industriali – INPDAI. (oggi INPS)

- Dal 1999 a tutt’oggi Membro   del   Consiglio   di     Amministrazione   della

International Thermal Technology – I.T.T. S.p.a.

- Dal 2002 al 2005 Membro del Collegio dei Probiviri della Associazione

Anima (Unione Industriali di Roma).

- Dal 2004 a tutt’oggi Membro del Consiglio di Amministrazione dell’Accademia

Filarmonica Romana.

- Dal 2008 a tutt’oggi Membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione

Romaeuropa Arte e Cultura.

- Dal 2008 al 2013 Membro del Comitato di Controllo della VIBA FRANCE S.A.S.

- Dal 2011 a tutt’oggi Membro del Consiglio di Amministrazione della Achab

Holding S.p.A.

 

Non percepisce alcun emolumento come membro del Consiglio Direttivo. E’ stato nominato dall’Assemblea Generale dell'associazione in data 2 dicembre 2013.

COLLEGIO DEI CENSORI

 

ALESSANDRO BINI

Nato a Roma il 26 Luglio 1944. Abilitato all’esercizio professionale di Ragioniere Libero professionista dal 15 marzo 1966, iscritto all’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Roma la n. AA000145. E’ socio dell’A.N.T.I. Associazione Nazionale Tributaristi Italiani – Sezione Lazio – aderente alla Confederation Fiscale Europeane (C.F.I.) dal 1981. Svolge la propria attività professionale in Roma con Studio in Via Giunio Bazzoni 3. E’ consulente in materia societaria, amministrativa e fiscale di primarie societ&agarve; di navigazione aeree internazionali, di gruppi industriali chimici, turistici, immobiliari e dello spettacolo e di soggetti svolgenti attività nel campo delle diverse professioni liberali e dell’economia, della politica e delle più importanti istituzioni pubbliche e private italiane. Esperto in materia societaria, tributaria, amministrazione di patrimoni e loro sistemazione, consulenza contrattuale, sistemazione tra eredi e formalità conseguenti.R evisore contabile, iscritto nel Registro dei Revisori contabili tenuto dal Ministero della Giustizia. Ricopre la carica di Presidente del Collegio Sindacale, e sindaco, in società italiane a partecipazione nazionale ed estera. Ha ricoperto nel periodo 1976/2015, varie funzioni ed incarichi nell’ambito dell’ordine professionale, oltre che membro effettivo nelle Commissioni per l’esame di abilitazione alla libera professione di Ragioniere e Dottore Commercialista. E’ stato nominato con decreto del Direttore generale della Direzione degli affari civili e delle libere professioni del Ministero della Giustizia in data 29/9/1999 membro effettivo nella Commissione esaminatrice per l’esame per l’abilitazione per l’iscrizione nel registro dei revisori contabili, sessione 1999. Alla stessa funzione è stato nominato con decreto del Direttore generale della Direzione degli affari civili e delle libere professioni del Ministero della Giustizia nella Commissione esaminatrice per l’abilitazione all’iscrizione nel registro dei revisori contabili – sessione 2003. E’ iscritto all’elenco dei Consulenti Tecnici d’Ufficio del Tribunale Civile di Roma dal 1968. Nell’ambito dell’ordine professionale ha assunto, sino al gennaio 2015, la presidenza, nell’ambito della Formazione professionale della Commissione imposte indirette con esclusione dell’IVA.Sino all’anno 2014 ha fatto parte del Comitato dei Delegati dell’Associazione “Cassa Nazionale di Previdenza ed Assistenza a favore dei Ragionieri e Periti Commerciali”. L’Associazione gestisce fondi pensione per i Ragionieri liberi professionisti in Italia. Ha partecipato e partecipa, quale relatore, ad incontri nei quali sono trattati argomenti di carattere fiscale, amministrativo e societario.

 

Non percepisce alcun emolumento come membro del Collegio dei Censori. E’ stato nominato dall’Assemblea Generale dell'associazione in data 2 dicembre 2013.

MARIO MAZZANTINI

Nato a Roma il 19 agosto 1968.

Si è laureato il 14/6/1995 in Economia e Commercio presso l'Università "La Sapienza" di Roma con votazione 105/110.

Dottore Commercialista, è iscritto all’Ordine di Roma dal 10.2.1997 al n. AA_ 006254.

Iscritto nel ‘Registro dei Revisori Contabili’ con D.M. 25/11/1999 pubblicato nella G.U. supplemento n. 100 – IV serie Speciale - del 17/12/1999. Ha assunto il n. 105877 del registro.

Assicurato con i Lloyd’s con polizza n. 10457471L fino al 12/04/2017.

Svolge l’attività di dottore commercialista in Roma esercitando attività di consulenza tributaria e patrocinio presso le giurisdizioni tributarie, di pianificazione fiscale, di redazione di bilanci d’esercizio e di bilanci consolidati, curando gli aspetti fiscali e contabili di società e di persone fisiche, effettuando valutazioni aziendali e pareri di diritto tributario e commerciale e svolgendo attività di revisione e due diligence.

Attualmente esercita la professione di dottore commercialista in Roma presso lo Studio Legale e Tributario di via Giovanni Nicotera 29.

Svolge, inoltre, attività di pianificazione finanziaria, business plan ed auditing nel settore cinematografico e teatrale predisponendo attestazioni sui costi sostenuti ed eleggibili per contributi pubblici e tax credit.

Ha ricoperto e ricopre la carica di sindaco e di revisore presso società di capitale nonché enti no profit nel settore della musica e del teatro.

Ha ricoperto la carica di Presidente del Collegio dei Revisori in Istituzioni Scolastiche.

Ha ricoperto la carica di componente della Commissione per l’Assistenza Tecnica Gratuita presso la Commissione Tributaria Provinciale di Roma.

E’ attualmente membro della “Commissione Consultiva per il Processo Tributario” presso l’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Roma.

Ha partecipato in qualità di docente, alla scuola di formazione professionale per Praticanti Dottori Commercialisti di Roma – Aldo SANCHINI (Area Tecnica Professionale – La cessione d’azienda: aspetti civilistici, contabili e professionali).

 

Non percepisce alcun emolumento come membro del Collegio dei Censori. E’ stato nominato dall’Assemblea Generale dell'associazione in data 2 dicembre 2013.

FRANCESCO ANTONELLI

             Partner

Business Value Srl

luglio 2001 – Presente (16 anni 1 mese)

             Vice direttore generale

Business Intenational

giugno 2000 – giugno 2001 (1 anno 1 mese)

             Customer relationship manager

Stream spa

ottobre 1994 – giugno 2000 (5 anni 9 mesi)

             Sales Director

ARMANDO CURCIO EDITORE

dicembre 1988 – gennaio 1991 (2 anni 2 mesi)

             Sales manager Italy

SOMEA Spa Società per la matematica e l'economia applicata

gennaio 1986 – dicembre 1988 (3 anni)

             Marketing & Sales Director

G.C. SANSONI EDITORE NUOVA SPA

giugno 1984 – marzo 1986 (1 anno 10 mesi)

             Assistant to the CEO

SOMEA Spa Società per la matematica e l'economia applicata

ottobre 1981 – dicembre 1984 (3 anni 3 mesi)

Competenze

             Management Consulting

             Business Planning

             Mergers

             Corporate Finance

             Start-ups

             Business Strategy

             Due Diligence

             Change Management

             Italian

             New Business Development

             Financial Modeling

             Accounting

             Marketing Strategy

             Financial Analysis

             Investment Banking

             Vedi 13+

Formazione

             Sapienza Università di Roma

Laurea cum Laude, Ecomomics

1976 – 1981

 

Non percepisce alcun emolumento come membro del Collegio dei Censori. E’ stato nominato dall’Assemblea Generale dell'associazione in data 2 dicembre 2013.