LES PALADINS | HAENDEL HEROINES

  • Teatro Argentina
  • giovedì 12 Maggio 2022
  • ore 21

Chantal Santon soprano
Ensemble Les Paladin
Jerome Correas clavicembalo e direzione
 
 
Georg Friedrich HAENDEL
 
Ariodante
Ouverture e Marche

Lotario
Aria di Adelaide 
“Scherza in mar la navicella”

Giulio Cesare
Recitativo “E pur così in un giorno”
Aria di Cleopatra “Piangerò la sorte mia”

Concerto grosso op 6 n. 4 HWV 322
 
Alcina
Aria “Ah Mio Cor”

Trio Sonata in sol maggiore
per due violini e b.c. op. 5 n. 4 HWV 399
 
Alcina
Aria di Morgana “Tornami a vagheggiar”
 

Prende il nome dall’ultimo capolavoro di Rameau l’ensemble di Jérôme Correas, formazione vocale e strumentale che esplora il repertorio musicale drammatico del XVII e del XVIII secolo, con una particolare attenzione verso quello francese e italiano. A vent’anni dalla sua fondazione Les Paladins ha fatto dell’interpretazione teatrale e fortemente espressiva il suo tratto distintivo, grazie alla doppia formazione come cantante e clavicembalista di Correas, attento dunque non solo alla scrittura della partitura ma alla ricerca di libertà espressive e teatrali legate alla lingua e ai suoi ritmi.

Un’occasione preziosa, dunque, per il pubblico appassionato del repertorio barocco che potrà ascoltare dal vivo questa formazione, assente da Roma da qualche anno.

Titolo della serata Haendel Heroines, un viaggio fra le arie che Haendel ha dedicato alle eroine delle sue opere (in quest’occasione Lotario, Giulio Cesare, Alcina), donne forti, combattenti, indomite, ma per lo più sconfitte.

A interpretarle la voce del soprano Chantal Santon solista francese fra le più acclamate di oggi. Ad alternarsi alle arie, alcune pagine strumentali dello stesso Händel.

 

ACQUISTA QUI

ll concerto si inserisce nella rassegna “La musica da camera dal barocco al contemporaneo” sostenuta dalla Regione Lazio con il Fondo Unico 2022 sullo Spettacolo dal Vivo
 

GREEN PASS RAFFORZATO OBBLIGATORIO

Dal 6 dicembre per accedere ai concerti è necessaria la certificazione verde ottenuta a seguito della somministrazione completa del ciclo vaccinale o dell'avvenuta guarigione da Covid-19 (Decreto Legge del 26.11.2021 n. 172).

Coloro che non fossero in possesso di certificazione verde Covid-19 non avranno il rimborso del biglietto.

L'accesso in sala per la visione degli spettacoli è consentito esclusivamente con mascherina Ffp2 come da Decreto legge del 24 dicembre 2021 entrato in vigore il 25 dicembre 2021