DMITRIJ SHOSTAKOVICH

  • Sala Casella
  • giovedì 28 Ottobre 2021
  • ore 19:30

Mikhail Utkin
violoncello
 
Eugenio AbruzzeseCarlotta
Battagliero, Pietro Bonfilio,
Francesco Campora, Francesco
Di ColaGabriele RipaDaniele
TerribileValerij Voskobojnikov
pianoforte
 
con una introduzione di
Valerij Voskobojnikov
 
In ricordo di Daniele Lombardi
 
 
Dmitrij ŠOSTAKOVIČ
 
Tre Danze fantastiche op. 5 per pianoforte
(C. Battagliero)
 
Aforismi Dieci pezzi per pianoforte op. 13
(E. Abruzzese)
 
Due Preludi per pianoforte op. 34 n. 10 e 12;
Largo, dalla Sonata per pianoforte n. 2 op. 61
(V. Voskobojnikov)
 
Concertino per due pianoforti op. 94
(F. Di Cola, F. Campora)
 
Concerto n. 2 op.102
per pianoforte e orchestra
(G. Ripa accompagnato da D. Terribile)
_
 
Sonata op.40 per violoncello e piano
(M. Utkin, P. Bonfilio)
 
in collaborazione con Associazione culturale "Fondazione Neuhaus"
 

Prende spunto dalla recente pubblicazione Dmitrij Šostakovič, il grande compositore sovietico (Mudima, Milano, 2019) la serata alla Filarmonica del 28 ottobre. Dedicato alla memoria di Daniele Lombardi, che insieme all’editore e curatore del libro Gino Di Maggio aveva iniziato a progettare questo ponderoso lavoro, il volume consta di ben 611 pagine, con illustrazioni e scritti di noti musicologi russi e italiani, nonché slavisti, russisti e uomini di cultura.

Il concerto, come il libro, è dedicato alla memoria di Daniele Lombardi, pianista, artista visivo, interprete attento del repertorio del Novecento musicale, scomparso nel 2018, ed è promosso dalla Associazione culturale “Heinrich Neuhaus” sempre sensibile alla scoperta dei giovani talenti e all’affermazione dei valori della cultura musicale.


 
 
 
L'accesso agli spettacoli per la Stagione 2021/2022 è consentito esclusivamente ai soggetti muniti delle certificazioni verdi COVID-19 ai sensi del D.L. 105/2021, c.d. Green Pass. Info complete a questo link. In sala è obbligatorio indossare la mascherina chirurgica o superiore (FFP2) per tutta la durata del concerto.