LEZIONI DI MUSICA - FILARMONICA200 Fotodi Wilfredo Amaya

LEZIONI DI MUSICA - FILARMONICA200

  • da domenica 03 Ottobre 2021
  • a domenica 31 Ottobre 2021

 

SALA CASELLA

domenica 3 ottobre ore 17.30

FILARMONICA200 | PETRASSI

Lezioni di Musica con Giovanni Bietti

Roberto Prosseda pianoforte

musica di Petrassi

 

 

SALA CASELLA

domenica 10 ottobre ore 17.30

FILARMONICA200 | HINDEMITH

Lezioni di Musica con Giovanni Bietti

Danilo Rossi viola

Stefano Bezziccheri pianoforte

musica di Hindemith

 

 

SALA CASELLA

domenica 24 ottobre ore 17.30

FILARMONICA200 | STRAVINSKIJ

Lezioni di Musica con Giovanni Bietti

Francesco D’Orazio violino

Giampaolo Nuti pianoforte

musica di Stravinskij

 

 

SALA CASELLA

domenica 31 ottobre ore 17.30

FILARMONICA200 | BRITTEN

Lezioni di Musica con Giovanni Bietti

Giacomo Cardelli violoncello
Monica Cattarossi pianoforte

musica di Britten

 

 

in collaborazione con Rai Radio3

 

 

Rai-RadioTre partecipa alle celebrazioni per il duecentesimo anniversario della Filarmonica Romana attraverso la realizzazione di quattro Lezioni di Musica in Sala Casella, che saranno successivamente trasmesse dall’emittente radiofonica. Le Lezioni, condotte da Giovanni Bietti, coinvolgono noti interpreti sia italiani che internazionali e sono dedicate a quattro grandi nomi della musica del Novecento, che ebbero un rapporto privilegiato con l’istituzione capitolina: Goffredo Petrassi, Paul Hindemith, Igor Stravinskij e Benjamin Britten.

 

La prima Lezione vedrà dialogare Bietti con il pianista Roberto Prosseda. Si approfondirà la conoscenza di brani pianistici petrassiani forse poco noti ma fondamentali nell’evoluzione stilistica e musicale del compositore laziale come le Invenzioni o la Toccata. La seconda Lezione vede la partecipazione del violista Danilo Rossi e del pianista Stefano Bezziccheri, ed è dedicata a Hindemith. La scelta degli interpreti è tutt’altro che casuale: Hindemith, che era anch’egli un violista di caratura internazionale, ha infatti lasciato alcuni dei brani in assoluto più importanti del repertorio, come la Sonata per viola e pianoforte op. 11 n. 4 e la Sonata per viola sola op. 25 n. 1. La terza Lezione è dedicata a Stravinskij, e celebra quindi un doppio anniversario: nel 2021 si ricordano infatti anche i cinquant’anni dalla morte del compositore russo, che fu ripetutamente ospite dell’istituzione romana. Gli interpreti sono in questo caso il violinista Francesco D’Orazio e il pianista Giampaolo Nuti, che faranno ascoltare la Suite italienne e il Divertimento (ingegnosi riadattamenti per duo di Pulcinella e Le baiser de la fée entrambe per orchestra), mentre il Duo concertantè una composizione originale. L’ultima Lezione, infine, è dedicata al compositore inglese Benjamin Britten, più volte ospite della Filarmonica in compagnia del tenore, e compagno di vita, Peter Pears. Con Giacomo Cardelli al violoncello e Monica Cattarossi al pianoforte, la Lezione sarà incentrata su due significativi brani di musica da camera scritti da Britten, la Suite n. 1 per violoncello solo e la Sonata per violoncello e pianoforte, composizioni entrambe dedicate a Mstislav Rostropovich.

 

 

 

ACQUISTA QUI

 

 

 

L'accesso agli spettacoli per la Stagione 2021/2022 è consentito esclusivamente ai soggetti muniti delle certificazioni verdi COVID-19 ai sensi del D.L. 105/2021, c.d. Green Pass. Info complete a questo link. In sala è obbligatorio indossare la mascherina chirurgica o superiore (FFP2) per tutta la durata del concerto