• Accademia Filarmonica Romana
  • da giovedì 10 Settembre 2020
  • a martedì 22 Settembre 2020
 
AFR BannerGiardiniSito
 
Dopo una primavera che non dimenticheremo, dopo aver cercato di mantenere il contatto tra musicofili e musicisti attraverso la rete, dopo la ripresa dell'attività dal vivo a fine giugno, l'Accademia Filarmonica Romana sceglie di non rinunciare ad una delle sue iniziative più seguite, e così nell'ultimo scorcio d'estate - che si conclude il 22 settembre con l'equinozio d'autunno - i Giardini della Filarmonica ospitano AFteR.
Nella consueta varietà di un'offerta sempre poliedrica ci sarà spazio per le musiche dal mondo, anche se in misura più contenuta a causa delle difficoltà degli spostamenti: avremo artisti e progetti dall'Iran, dal Giappone, dall'India e dai Balcani.
Un ampio spazio sarà riservato ai giovani, bravissimi musicisti italiani: ascolteremo i vincitori del #contestAFR, i violinisti ed i violoncellisti che stanno completando la loro formazione nei Corsi di Alto Perfezionamento dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia ed il Quartetto Werther, promettente formazione d'archi e pianoforte.
Un omaggio affettuoso celebra gli 80 anni di Marcello Panni, festeggiato compositore, direttore d'orchestra e animatore musicale, tra i protagonisti della vita dell'Accademia Filarmonica degli ultimi 50 anni. Un'intera giornata sarà dedicata alla sua musica, eseguita dall'ensemble Sentieri Selvaggi sotto la direzione di Carlo Boccadoro: ascolteremo lavori cameristici e la Grande Suite dall'opera Garibaldi en Sicile, con la partecipazione straordinaria di Elio De Capitani.
Convivono musica e letteratura, dalle radici dell'espressione sonora, nello spettacolo in collaborazione con l'Associazione Fabrica, mentre una serata è dedicata alla musica di Nino Rota nel centenario felliniano, con Raffaella Misiti.
Germano Mazzocchetti ed il suo apprezzatissimo ensemble tornano ai Giardini con La tela bianca.
Dalla Scuola di Musica di Fiesole un giovane quartetto - con la voce recitante del suo maestro, Edoardo Rosadini - segue le suggestioni musicali che il compositore Andrea Basevi ha tratto da L'uomo che piantava gli alberi di Jean Giono, corredate dalle illustrazioni di Tullio Pericoli.
Vi aspettiamo per ripensare insieme all'espressione umana nel contesto del ciclo vitale: la natura dei Giardini, dove il verde ristora ed ispira, accoglie l'arte in un microcosmo magico, che ci ricorda che ognuno può dare il suo contributo, coltivando la bellezza in armonia con la natura.
 
- Andrea Lucchesini
direttore artistico dell'Accademia Filarmonica Romana
 
 
AVVISO
Prima di procedere all'acquisto si prega di prendere visione del Regolamento.
Per agevolare le procedure di ingresso agli eventi ed evitare eccessive attese in fila, si raccomanda agli spettatori di premunirsi del modulo di autodichiarazione (posti singoli o posti contigui) già compilato e firmato e di arrivare sul luogo con largo anticipo rispetto all'orario di inizio spettacolo.
 
 
Giovedì 10 settembre
 
Iran
  
Sala Casella ore 17.30
 
TESTIMONIO, QUINDI ESISTO
Inaugurazione dell'installazione a cura di Collettivo RAVI
ingresso libero
 
 
Sala Casella ore 18
 
Musica, letteratura e danza persiana
 
Un progetto di Fiammetta GrecoMohammad Omidi
direzione musicale Valerij Voskobojnikov
 
Seghar Setareh fotografia
Parisa Nazari voce recitante
Francesca Ferah dalla Bernardina danze Sufi
Pejman Tadayon polistrumentista
Guido Innocenzo Gargano ascetica
Beatrice Cori pianista
Stefano Olivari paesaggista
Tiziana Buccico giornalista
Guido Dazzini baritono - Liubov Gromoglasova pianoforte
 
 
 
Giardini ore 20.45
 
DREAMING PEACE & JUSTICE

 
BARBAD PROJECT e ROMEORIENT ENSEMBLE
Sheida Rassoulzadeh voce
Valeria Villeggia arpa, voce
Reza Mohsenipour tar
Hamid Mohsenipour percussioni
Mehdi Elias Baba Ameur violoncello
Magali Steindler, Parisa Nazari voci recitanti
 
giornata in collaborazione con
Fondazione Neuhaus
Accademia del belcanto "Rodolfo Celletti" di Martina Franca
Fondazione Paolo Grassi
Conservatorio di musica Santa Cecilia di Roma
Alefba
Operazione Peace Dreaming
 
_______
 
 
Venerdì 11 settembre
 
Sala Casella ore 19
 
FEDERICO MANCA
 
Federico Manca pianoforte 
vincitore #ContestAFR, primo premio dei partecipanti
 
musica di Beethoven, Brahms, Liszt, D.Scarlatti, Prokof'ev
 
 
Sala Casella ore 20.45
 
EAST SIDE STORY
 
L'Albania nel mosaico delle tradizioni musicali dell'Europa dell'Est
Paolo Marzocchi pianoforte
 
musica di Bartók, Liszt, Marzocchi
  
_______
 
 
Sabato 12 settembre
 
Sala Casella ore 19
 
ALESSIO CIPRIETTI
 
Alessio Ciprietti pianoforte
vincitore #ContestAFR
 
musica di Liszt, Schumann, Rachmaninoff
 
 
Giardini ore 20.45
 
MIMATI
 
Musica e Letteratura
 
Raffaella Misiti voce
Bruno Corazza voce
Emiliano Begni pianoforte
Ermanno Dodaro contrabbasso
Elisa Lombardi, Livia Saccucci,
Marco Paparella, Vincenzo De Luca letture
 
coordinamento artistico Francesca Caprioli
 
in collaborazione con Associazione Fabrica
  
_______
 
  
 
Domenica 13 settembre
 
Violino day
 
Sala Casella ore 11.30
 
Fjorela Asqeri violino
Miriam Guerrieri violino 
Akané Makita pianoforte
 
musica di Mozart, Prokof'ev, Chausson
 
  
Sala Casella ore 19 
 
Riccardo Porrovecchio violino
 Giovanni Zanon violino
Akané Makita pianoforte
 
musica di Beethoven, Bazzini, Ravel
 
 
Sala Casella ore 20.45
 
Alessando Acri violino
Cristina Papini violino
Damiano Barreto violino
Akané Makita pianoforte
 
musica di Mozart, Wieniawski, Sibelius, Ravel
 
 
con i diplomandi del Corso di Alto Perfezionamento
di Sonig Tchakerian presso l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia
 
 
 
_______
 
  
 
Martedì 15 settembre
 
Sala Casella ore 20
 
DONATELLA GIBBONI
 
Donatella Gibboni violino
vincitrice #ContestAFR
Fabio Silvestro pianoforte
 
musica di Bazzini, Ernst, Mendelssohn, Paganini, Sarasate
 
in collaborazione con Un mercoledì da lettori
 
 
_______
 
 
 
Mercoledì 16 settembre
 
Sala Casella ore 19
 
RAFAEL SOLER
 
Rafael Soler pianoforte
vincitore #ContestAFR
 
musica di Brahms, Chopin, Granados
 
 
Sala Casella ore 20.45
 
QUARTETTO WERTHER
 
Misia Iannoni Sebastianini violino
Martina Santarone viola
Simone Chiominto violoncello
Antonino Fiumara pianoforte
 
musica di Brahms, Copland
 
_______
 
 
Giovedì 17 settembre
 
Omaggio a Marcello Panni
 

Sala Casella ore 19
 
SENTIERI SELVAGGI
 
musica di Milhaud, Panni
 
 
Giardini ore 20.45
 
GRANDE SUITE DALL'OPERA
"GARIBALDI EN SICILE"
per voce recitante e un quintetto
testo e musica di Marcello Panni
(fonti letterarie da Mercantini, Cavour, Sand,
Dumas padre, Garibaldi, Hugo)
 
Elio De Capitani voce recitante
 
SENTIERI SELVAGGI
Paola Fre flauto e ottavino
Mirco Ghirardini clarinetto e clarinetto basso
Andrea Rebaudengo pianoforte e percussioni
Piercarlo Sacco violino
Aya Shimura violoncello
Carlo Boccadoro direttore
  
_______
 
 
 
Venerdì 18 settembre
 
Sala Casella ore 19
 
SARA METAFUNE
 
Sara Metafune pianoforte
vincitrice #ContestAFR
 
musica di Brahms, Granados, Ravel
 
 
Giardini ore 20.45
 
LA TELA BIANCA
GERMANO MAZZOCCHETTI ENSEMBLE
Germano Mazzocchetti fisarmonica
Francesco Marini sax soprano e clarinetti
Paola Emanuele viola
Marco Acquarelli chitarra
Luca Pirozzi contrabbasso
Sergio Quarta percussioni
 
musica di Mazzocchetti
  
_______
 
  
 
Sabato 19 settembre
 
Sala Casella ore 19
 
FRANCESCO STEFANELLI
 
Francesco Stefanelli violoncello
vincitore #ContestAFR, primo premio della giuria
 
musica di Bach, Dall'Abaco, Penderecki
 
 
Giardini ore 20.45
 
UN'INSOPPORTABILE PERFEZIONE
Omaggio a Nino Rota nel centenario della nascita di Federico Fellini
 
Raffaella Misiti voce
Gennaro Desiderio violino
Aldo Perris contrabbasso
Pino Perris pianoforte
 
musica di Rota
 
_______ 
 
 
 
Domenica 20 settembre
 
Sala Casella ore 11.30
 
L'UOMO CHE PIANTAVA GLI ALBERI
family concert
racconto in musica ed immagini
dal racconto di Jean Giono
disegni di Tullio Pericoli
musica di Andrea Basevi
 
Edoardo Rosadini voce recitante
 
QUARTETTO D'ARCHI DELLA SCUOLA DI MUSICA DI FIESOLE
Federico Di Bari violino primo
Greta Romoli violino secondo
Margherita Pucci viola
Filippo Torriti violoncello
 
 
Sala Casella ore 19 
 
 
Sala Casella ore 20.45 
 
 
con i diplomandi del Corso di Alto Perfezionamento di Giovanni Sollima
presso l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia
 
musiche di autori vari
 
 
_______
 
 
 
Lunedì 21 settembre
 
Giappone
 
 
Giardini ore 20
 
MUNEDAIKO*
l'emozione dei tamburi giapponesi
con Mugen Yahiro, Naomitsu Yahiro, Tokinari Yahiro
taiko (tamburi tradizionali)
shakuhachi e shinobue (flauti)
 
in collaborazione con Istituto Giapponese di Cultura
 
 
*Il concerto si svolgerà regolarmente.
In caso di pioggia, lo spettacolo sarà spostato all'interno della Sala Casella.
A causa della capienza limitata dello spazio, i posti disponibili verranno occupati in base all'ordine di arrivo degli spettatori sul luogo dell'evento.
Per coloro i quali non riusciranno ad accomodarsi sarà previsto un rimborso.
  
_______
  
 
 
Martedì 22 settembre
 
India
 

Giardini ore 20
 
MAHA KALI TRIO
SUMMERMELA Festival
Musica classica indiana
 
Joyeeta Sanyal sitar
Nicolò Melocchi flauto bansuri
Sanjay Kansa Banik tabla
introducono
Adriano Valerio Rossi (ISMEO)
Riccardo Biadene (Fondazione FIND)
 
produzione Kama Productions
promosso da Fondazione FIND e ISMEO
sotto l'Alto Patronato dell'Ambasciata dell'India di Roma
 
 
Per informazioni 3429550100
oppure  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.