• Teatro Olimpico
  • da martedì 03 Marzo 2020
  • a domenica 08 Marzo 2020

 

 

Informiamo il gentile pubblico che lo spettacolo sarà spostato dal 2 al 4 ottobre 2020.

I biglietti restano validi per le nuove repliche secondo le seguenti modalità:

- i biglietti del 5 marzo saranno validi per la replica del 4 ottobre ore 21

- i biglietti del 6 marzo saranno validi per la replica del 2 ottobre ore 21

- i biglietti del 7 marzo saranno validi per la replica del 3 ottobre ore 21

- i biglietti del 8 marzo saranno validi per la replica del 4 ottobre ore 17

 

Il botteghino del Teatro Olimpico resterà chiuso al pubblico dal giorno 11 marzo. Per quasiasi informazione chiamare il numero 063265991 dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 14 alle ore 17 dal lunedì al venerdì.

Per i biglietti acquistati presso il botteghino i rimborsi riprenderanno non appena le misure governative lo consentiranno.

Per i biglietti acquistati presso i punti vendita i clienti potranno recarsi presso il punto vendita dove è stato fatto l'acquisto entro e non oltre il 12 marzo.

Per i biglietti acquistati online sul sito del Teatro i clienti potranno mandare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  entro e non oltre il 12 marzo.

Per i biglietti acquistati online sul sito di Ticketone i clienti potranno rivolgersi direttamente a Ticketone entro e non oltre il 12 marzo.

 

SHINE - Pink Floyd Moon

 

Coreografie Micha van Hoecke

Con i Pink Floyd Legend e la Compagnia Daniele Cipriani

 

Viaggio nel mondo della luna con Micha van Hoecke, i Pink Floyd Legend e la  Compagnia Daniele Cipriani

“I Pink Floyd? Una musica che ha un’anima….” È questo che ha ispirato il celebre coreografo/regista russo-belga Micha van Hoecke a creare il suo nuovo lavoro SHINE Pink Floyd Moon sulle indimenticabili canzoni della leggendaria band inglese, musica dei suoi anni giovanili, musiche senza tempo, ponte tra musica rock e musica classica. “Musiche che, nell’immaginario collettivo, sono legate alla giovinezza interiore di tutti noi.”

Punto di partenza nella creazione di SHINE Pink Floyd Moon è stato il celeberrimo brano Shine on You Crazy Diamond in cui i quattro Pink Floyd, al secolo Roger Waters, Nick Mason, Richard Wright e David Gilmour, rendevano omaggio al loro compagno Syd Barrett che si era perso nelle regioni sconosciute della “luna”, intesa come malattia mentale.

Accompagnato dal vivo dal sound psichedelico, ipnotico, in qualche maniera astrale, dell’acclamata band Pink Floyd Legend, e interpretato dai solisti e corpo di ballo Compagnia Daniele Cipriani, SHINE è dunque un viaggio nel mondo della luna, non solo (o forse non più) luogo di follia e senno smarrito, bensì simbolo della poesia, della fantasia, della vita stessa. Un sapiente gioco di luci, laser e videoproiezioni trasformano lo spazio scenico di SHINE Pink Floyd Moon in una surreale luna abitata da personaggi come Pierrot Lunaire e Petrushka, gli esseri “lunari” che catturarono la fantasia di Schönberg e Stravinsky, oppure da maschere uscite dai sipari della Commedia dell’arte. Visioni oniriche che s’incrociano per creare mondi siderali, eppure molto vicini… perché dentro di noi.