MOMIX - Alice

  • Teatro Olimpico
  • da mercoledì 12 Febbraio 2020
  • a domenica 01 Marzo 2020

(da martedì a sabato ore 21; il sabato anche alle ore 17; domenica ore 17; lunedì riposo)


MOMIX - Alice

direttore artistico Moses Pendleton
co-direttore Cynthia Quinn

ideato e diretto da Moses Pendleton
co-direttore Cynthia Quinn

direttore di produzione e di scena Woodrow F. Dick III
disegno luci Michael Korsch
collage musicale Moses Pendleton
editing musicale Andrew Hanson
video design Woodrow F. Dick III
costumi Phoebe Katzin

distribuzione per l’Italia Duetto 2000 – Roma

 

 

Atteso ritorno a Roma per i leggendari MOMIX dopo il tutto esaurito della passata stagione di Alice, l’ultimo spettacolo che porta la firma di Moses Pendleton, che ha debuttato in prima mondiale proprio al Teatro Olimpico per la Filarmonica Romana, a riprova del forte legame artistico ultratentennale fra la compagnia, il Teatro e l’Istituzione romana, di cui Pendleton è ‒ unico coreografo ad esserlo ‒ Accademico dal 2012. Carismatico creatore e direttore artistico della compagnia, Pendleton propone uno spettacolo che si ispira alla celebre fiaba di Lewis Carroll Alice nel Paese delle Meraviglie.
La vera Alice ha spinto Carroll, un timido professore di matematica dell’epoca vittoriana, a scrivere il suo fantastico racconto di avventure clandestine per lei, quando aveva solo 10 anni. Questo piccolo racconto, protagonista la stessa Alice ‒ una bimba sperduta in un universo fantasmagorico ‒ è familiare adesso alla maggioranza dei bambini e adulti del mondo. Grazie alla sua fantasia e brio e anche per il suo cast di personaggi di contorno, dal coniglio bianco al cappellaio matto e alla implacabile regina di cuori…
Il coreografo più immaginifico del mondo ha scelto così di infilarsi nella tana del coniglio in un mondo magico dove il corpo umano si trasforma e niente è ciò che appare. "Vedo Alice come un invito a inventare, a fantasticare, a sovvertire la nostra percezione del mondo, ad aprirsi all’impossibile. Il palcoscenico è il mio narghilè, il mio fungo, la mia tana del coniglio", racconta Pendleton, creatore come Carroll di mondi simili a sogni, popolati spesso da creature strane e stravaganti.
La storia di Alice per MOMIX è una storia piena di immagini e di logica assurda, un’opportunità per scoprire fin dove arrivi la fantasia della compagnia americana, che con questo spettacolo tenta sentieri ancora inesplorati nella fusione fra danza, luci, costumi, proiezioni.
In occasione dello spettacolo verrà allestita una mostra fotografica con alcuni scatti di Moses Pendleton, da sempre appassionato fotografo.

 

ACQUISTA ORA